Illuminotecnica
Consideriamo la luce artificiale come strumento per il risparmio energetico e per il benessere fisico e mentale.

Un ambiente di casa o lavorativo, uno spazio pubblico o privato sono i luoghi dove trascorriamo la maggior parte del nostro tempo. Una giusta illuminazione, studiata in ogni dettaglio, con una scelta accurata dei prodotti utilizzati, dell’intensità luminosa e della corretta temperatura del colore favorisce il benessere fisico e mentale, riducendo l’affaticamento visivo e regolarizzando il nostro orologio biologico.
I professionisti di Solaretika hanno una lunga esperienza nella progettazione illuminotecnica, divenuta negli anni uno dei fattori chiave per il successo di tanti nostri progetti. Partendo dalle specifiche esigenze connesse alla valorizzazione dell’ambiente da illuminare: estetica e tecnica lavorano a stretto gomito per condurre alla realizzazione di un progetto che tocchi livelli di eccellenza in entrambi questi aspetti. Il nostro concetto di progettazione illuminotecnica prevede la costante integrazione di idee, strumenti informatici, software di calcolo, linee di produzione interne, letture fotometriche, ecc.
Ogni dettaglio, in ogni punto del processo che conduce alla realizzazione finale, è tenuto sotto stretto controllo, dai nostri progettisti.

Cosa è l’illuminotecnica ?

La progettazione illuminotecnica è un elemento fondamentale nella definizione dell’illuminazione artificiale di spazi ed ambienti interni o esterni.
Nella fase di studio del progetto illuminotecnico, devono essere presi in considerazione alcuni fattori importanti tra cui: determinare il numero esatto e il posizionamento dei corpi illuminanti in grado di generare la quantità di luce necessaria ad illuminare un ambiente, cosi da ridurre al minimo i consumi; definirne i parametri di potenza, efficienza, apertura dell’ottica, colore della luce e resa cromatica in modo da salvaguardare la vista delle persone che vivono o lavorano in quegli ambienti.

Che cosa si intende per progettazione illuminotecnica

Il progetto dell’illuminazione avviene parallelamente a quello degli spazi di un ambiente interno e anche dell’edificio stesso, in quanto il controllo della luce è di primaria importanza se si vuole ottenere un ambiente interno equilibrato e particolarmente rilevante nell’impatto estetico di un edificio.
Le scelte dei nostri progettisti, nel caso di un edifico per il miglioramento del suo aspetto generale, variano in relazione alle emozioni che il progetto si propone di ispirare, determinando se l’edificio in questione debba integrarsi nello sfondo oppure, al contrario, spiccare rispetto ad esso. Mentre in una casa contemporanea, che tende ad aprire gli spazi e mettere insieme più funzioni in un unico ambiente, si possono creare percorsi e delimitazioni solo attraverso una sapiente progettazione illuminotecnica.
In base alle necessità è possibile variare l’intensità, giocare su differenti cromie, nascondere la sorgente per creare un effetto di luce diffusa e riflessa o al contrario mettere in risalto l’apparecchio illuminante che diventa elemento d’arredo e può caratterizzare un ambiente. Pertanto lasciare questi aspetti al caso o relegarli tra le scelte dell’ultimo minuto, impedisce di ottenere soddisfacenti livelli di comfort visivo.
Non occorre, nemmeno, tralasciare l’aspetto dell’efficienza energetica: l’energia utilizzata per l’illuminazione non deve essere sprecata a causa di eccessi di illuminazione; illuminando spazi inutilizzati o fornendo più luce di quella necessaria solo per fini estetici; montare lampade a Led per avere un reale risparmio in bolletta.
Ecco perché rivolgersi a chi, come noi, è in grado di offrire un servizio di progettazione illuminotecnica e non solo, rappresenta una scelta strategica che può spostare l’equilibrio in tuo favore.